MUNDUS VINI degustazione di primavera: Risultati

I grandi vini sfidano la pandemia // MUNDUS VINI premia i migliori

Quasi 3.000 vini da tutto il mondo sono stati premiati al 28° Premio Internazionale del Vino MUNDUS VINI a Neustadt an der Weinstrasse. Le grandi qualità di vino del concorso hanno convinto la giuria di esperti, che quest'anno ha degustato alla cieca e professionalmente 7.300 vini di 39 paesi viticoli del mondo in un totale di 20 giorni di degustazione in piccoli gruppi.

La migliore cantina italiana della degustazione di primavera è Nosio SPA Gruppo Mezzacorona. In totale 33 vini sono stati premiati con una medaglia. (20 medaglia d’oro, 13 medaglia d’argento)

In totale, MUNDUS VINI ha assegnato 6 Gran Oro, 403 Medaglie d'Oro e 325 Medaglie d'Argento ai vini italiani. Questa è la prova dell'alta qualità prodotta dai produttori di vino italiani negli ultimi anni.

La maggior parte dei premi è andata ai produttori di vino del Veneto (2 Grande Oro, 77 Oro e 66 Argento), seguiti dai loro colleghi del Toscana (3 Grande Oro, 82 Oro, 49 Argento), Puglia (66 Oro, 63 Argento) e Sicilia (35 Oro, 36 Argento). Anche i vini dell’ Abruzzo (un totale di 41 medaglie), del Piemonte (36 medaglie), del Trentino (28), della Lombardia (25), dell'Emiglia Romagna (22), del Friuli (18) e della Sardegna (11) e della Campania et del Lazio (10 medaglia ciascuno) hanno impressionato.

Il miglior importatore di vino è GES Sorrentino, con sede a Delmenhorst,Germania i cui vini hanno ricevuto 16 medaglie d'oro e 14 d'argento.

Particolarmente onorati alla degustazione di primavera sono i vini e i produttori di vino che sono presentati con un premio "Best of Show". Questo viene assegnato solo ai migliori vini di una categoria.

Tra i migliori vini italiani del concorso ci sono  2018 Mauritius Lagrein Merlot Alto Adige DOC (Best of Show Alto Adige) di Kellerei Bozen, 2013 Pietro dal Cero (Best of Show Amarone della Valpolicella) di Ca dei Frati, 2015 Il Poggione Brunello di Montalcino Riserva DOCG (Best of Show Brunello di Montalcino), 2019 Fattoria di Basciano Chianti Rufina DOCG (Best of Show Chianti) di Masi Renzo & C. Sas - Fattoria di BASCIANO, 2016 Sergioveto Chianti Classico Riserva DOCG (Best of Show Chianti Classico Riserva) di Rocca delle Macie, 2018 Nùali Moscato di Sardegna DOC Passito (Best of Show Italy noble sweet) di Siddùra Società Agricola e Asolo Prosecco Superiore DOCG Brut Biodiversity Friend (Best of Show Prosecco) di Villa Sandi.

A livello internazionale, la lista "Best of Show" include grandi come il "Best Vintage Champagne" (Rare Millésime 2008), il "Best Riesling noble sweet” (2018 Hattenheimer Hassel Riesling Trockenbeerenauslese VDP.GROSSE LAGE VPD.Weingut Georg-Müller-Stiftung o il "Best Sherry" (Noé di González Byass).

La squadra intorno al responsabile della degustazione Christian Wolf ha fatto un vero capolavoro per la degustazione sicura e allo stesso tempo altamente professionale nelle settimane prima e durante la competizione.

"Sono orgoglioso della mia squadra e incredibilmente grato alla nostra giuria di esperti. In tempi ancora difficili, un premio attuale di MUNDUS VINI è un segnale importante per i produttori di vino di tutto il mondo. La qualità dei vini è stata impressionante anche quest'anno". Christian Wolf traccia una prima conclusione della degustazione primaverile di quest'anno.

La classifica non ufficiale dei migliori paesi produttori di vino è di nuovo guidata dall'Italia con 734 medaglie, seguita da vicino dalla Spagna con 708 medaglie. La Francia con 327 medaglie segue anche al terzo posto, la Germania con 245 e il Portogallo con 190 medaglie completano il quartetto dei migliori paesi produttori di vino.

Quest'anno, l'organizzatore del concorso, casa editrice Meininger, terrà la cerimonia di premiazione del 2021 virtualmente. Normalmente, la direzione di MUNDUS VINI consegna i certificati personalmente ai viticoltori durante l'apertura della fiera leader mondiale ProWein a Düsseldorf, che quest'anno non può aver luogo.

Tutti i risultati della degustazione di primavera si trovano da subito su MEININGER ONLINE, all’indirizzo
https://www.meininger.de/it/wein/verkostungen/mundus-vini/ergebnisse.

 

 

MUNDUS VINI
MUNDUS VINI è stato istituito più di 20 anni fa ed è annoverato tra i concorsi vinicoli più importanti del mondo sin dagli esordi. Gli oltre 12.000 vini presentati ogni anno mostrano l'importanza di questo concorso in Germania e in tutto il mondo. I vini vengono valutati sulla base dello schema internazionale a 100 punti dell'Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV). Soltanto il miglior 40 percento dei vini che partecipano al concorso riceve una medaglia per la sua qualità. Questo sottolinea il pregio delle medaglie MUNDUS VINI, così come la serietà e l’unicità dell’evento. La premiazione ha luogo in primavera e a fine estate. L'iniziatore di MUNDUS VINI è la casa editrice Meininger, specializzata nella pubblicazione di periodici nel settore vinicolo.

 

Contatto stampa:
Nicole Zeisset
Meininger Verlag GmbH
Maximilianstr. 7-15
67433 Neustadt/Germania
Tel: +49 6321 8908-94
E-Mail: [email protected]
ww.mundusvini.com

 

 

 

 

Allegato Dimensione
Comunicato stampa (Word) 1.98 MB
Comunicato stampa (PDF) 176.08 KB

Pressebilder

membro della giuria Tatiana Eremina / photo credit: © AD LUMINA, Ralf Ziegler