Degustazione estiva MUNDUS VINI 2019: risultati

Pressemitteilung

MUNDUS VINI
Montag, 9. September 2019 - 15:00

In occasione del 25° Gran Premio Internazionale del Vino MUNDUS VINI, i produttori italiani hanno dimostrato ancora una volta di essere tra i migliori al mondo. L’Italia, infatti, è la vincitrice ufficiosa della manifestazione. Durante la degustazione commemorativa, i vini italiani si sono accaparrati 487 medaglie (2 Gran Ori, 233 Ori e 252 Argenti). Al secondo posto si sono classificati i viticoltori tedeschi con 307 medaglie (2 Gran Ori, 127 Ori, 178 Argenti), superando per la prima volta i colleghi spagnoli, che hanno ottenuto 283 riconoscimenti (1 Gran Oro, 125 Ori, 157 Argenti). Il quarto posto è andato al Portogallo con 132 medaglie (4 Gran Ori, 67 Ori e 61 Argenti), incalzato dalla Francia e dalle sue 122 medaglie (3 Gran Ori, 60 Ori e 59 Argenti).

Quest’anno, il miglior produttore italiano è Caviro Sca. La tenuta vitivinicola dell’Emilia-Romagna ha ottenuto 15 premi (10 Ori, 5 Argenti).

L’ambito riconoscimento Gran Oro è andato al 2015 Cosimo Varvaglione Collezione Privata Primitivo di Manduria DOP di Varvaglione Vigne & Vini e al 2012 Barolo DOCG Riserva Vinum Vita Est di Cantina Terre del Barolo (Best of Show Barolo).

L’azienda neozelandese Marisco Vineyards si è guadagnata il maggior numero di premi (23 medaglie, di cui 18 Ori e 5 Argenti), mentre Felix Solis Avantis dalla Spagna ne ha ottenuti 14 (8 Ori, 6 Argenti). Dodici medaglie a testa sono andate a Vranken-Pommery dalla Francia (5 Ori, 7 Argenti), Casella Family Brands dall’Australia (6 Ori, 6 Argenti) e Viña Luis Felipe Edwards dal Cile (7 Ori, 5 Argenti).

Tra i migliori vini del concorso ricordiamo il 2008 Veuve Clicquot La Grande Dame Brut (Best of Show Champagne Vintage), il 2018 Kaseler Nies’chen Riesling Trockenbeerenauslese della tenuta Karlsmühle (Best of Show Riesling noble sweet Germany) e il 2016 Quinta do Portal Reserva Tinto di Quinta do Portal (Best of Show Duoro).

Tra i circa 170 vini d’oltreoceano premiati, l’Australia è al primo posto con 48 medaglie (1 Gran Oro, 21 Ori, 26 Argenti), seguita dal Sudafrica e dalla Nuova Zelanda, con 38 riconoscimenti a testa (Sudafrica: 1 Gran Oro, 17 Ori, 20 Argenti // Nuova Zelanda: 26 Ori, 12 Argenti), e dal Cile, con 20 premi (9 Ori, 11 Argenti).

Nella categoria dei vini provenienti da paesi meno noti, in testa alla classifica si è posizionata la Moldavia con 36 medaglie (14 Ori e 22 Argenti). Anche i rappresentanti di paesi come la Bosnia ed Erzegovina, la Romania e la Bulgaria si sono contraddistinti per l’elevata qualità dei loro vini.

In tutto, in occasione del 25° Gran Premio Internazionale del Vino MUNDUS VINI, la giuria specializzata ha rilasciato 14 Gran Ori, 818 Ori e 928 Argenti. Provenienti da 40 nazioni vinicole diverse, i vini sono stati degustati e valutati alla cieca dalla giuria nel corso di quattro giorni I 164 esperti sono arrivati da 45 paesi e cinque continenti.

Tutti i risultati della degustazione estiva si trovano da subito su MEININGER ONLINE.

Pressebilder

Credit: Ad Lumina